Il terzo più grande fornitore elettrico del Giappone sta testando Bitcoin On fulmini

Ledger Nano S - Il portafoglio hardware sicuro

terzo più grande fornitore di energia elettrica del Giappone sta emergendo come una delle prime grandi aziende al mondo a processo una promettente tecnologia di pagamenti bitcoin.

Rivelato in esclusiva a CoinDesk, Chubu Electric Power Co. ha stipulato un proof-of-con bitcoin locale e Internet of Things (IoT) avviare Nayuta, uno che trova esplorare come i pagamenti bitcoin possono essere effettuate tramite il fulmini di rete, un protocollo di sviluppo che promette di tagliare i costi per gli utenti bitcoin.

Con oltre 15,000 dipendenti e più di 200 impianti di generazione di energia, Chubu sta ora utilizzando fulmine al prototipo di un nuovo modo di consentire ai clienti di pagare per ricaricare un veicolo elettrico.

In una demo del suo lavoro, Chubu e Nayuta è andato al punto di mostrare come un fulmine pagamento può essere inviato ad un caricabatterie veicolo elettrico che, una volta pagato, immediatamente acceso e cominciò a energizzare un veicolo di vita reale.

Chubu Electric Power Co. senior manager Hidehiro Ichikawa ha detto CoinDesk che il test è parte della società di “ricerca di mercato” in quanto Bitcoin potrebbe alimentare le sue esigenze IoT, anche se ha notato che non ha ancora piani ufficiali per accettare i pagamenti da parte dei clienti del lampo.

In questo modo, La storia di Chubu risuona con gli altri incantati da cryptocurrencies ma frustrato dalla loro capabilties attuali. Di nota è che Chubu ha sperimentato bitcoin per IoT per un bel po 'di tempo, ma di fronte un campanello d'allarme quando ha realizzato il suo blockchain non è così a buon mercato come pubblicizzato.

Ichikawa ha detto CoinDesk:

“Dal momento che la carica di elettricità è piccolo, [Lightning] necessario per ridurre le spese per l'utilizzo di blockchains pubblici.”

CEO Nayuta Kenichi Kurimoto crede che questo test è un segnale di qualcosa di più grande – un interesse impresa ad utilizzare bitcoin per consegnare i pagamenti dell'Internet degli oggetti in un modo economicamente vantaggioso con Lightning.

“Per degli oggetti e applicazioni blockchain, Sono necessari i pagamenti in tempo reale. Abbiamo dimostrato che i pagamenti secondo strato può essere la soluzione,” Egli ha detto.

fulmine + energia elettrica = <3

Ma non era solo Chubu e Nayuta coinvolto nel test.

Per mostrare un modo fulmine può funzionare per IoT, le due aziende agganciate un nodo di fulminazione un caricabatterie veicolo elettronico e collegati in una macchina. Da lì anche arruolato avvio del software giapponese Infoteria, che codificato un app mobile per portare l'esperienza dell'utente insieme.

Una volta cliccando sul “inviare” pulsante, l'applicazione comunica con il caricabatterie tramite Wi-Fi o Bluetooth, che batte il messaggio e si accende l'alimentazione.

Si può vedere come funziona nel video da Nayuta sotto:

In particolare, le società coinvolte non hanno usato vera bitcoin nel test, come altri “spericolato” sperimentatori sono state facendo di recente. Piuttosto, essi inviato bitcoin manichino su una rete di prova chiusa di avere maggiore controllo sulla.

Quel particolare da parte, il test ha avuto successo, mostrando che il fulmine può effettivamente fare il piccolo, pagamenti istantanei di ricarica veicoli elettrici.

Nayuta portavoce Hitomi Moriyama ha continuato a dire che egli ritiene che lo stesso set-up potrebbe un giorno essere offerto nei parcheggi di tutti i giorni. Gli utenti potrebbero usare facilmente fulmini bitcoin pagamenti per ricaricare la propria auto, simile a come questi caricatori sono riempiti con le carte di credito oggi.

“[fulmine] rende possibile far funzionare un sistema di gestione della carica altamente affidabile con un piccolo costo introduzione,” Egli ha detto.

Impatto e prospettive

Ancora, mentre il test rispecchia quelli che sono accaduto altri blockchains, questo è forse notevole date le dimensioni e la portata del Chubu ed il continuo impegno di alcune delle parti coinvolte.

Come sottolineato Ichikawa, L'esperimento di Chubu è ancora un proof-of-concept precoce, ed era a corto di dettagli su come potrebbe influenzare il prodotto della società, così come la quantità di denaro è ancora riversando nel progetto.

Detto ciò, Nayuta prevede di continuare a dedicare tutta la sua attività di continuare l'esplorazione.

“Noi continueremo a sviluppare e sperimentare per chiedere per quale tipo di architettura è il migliore per applicare fulmini rete per IoT,” Moriyama detto CoinDesk.

Kurimoto aggiunto che Nayuta sta lavorando per garantire la compatibilità del software con gli altri tre principali implementazioni software fulmine che sono più in uso oggi.

Andando avanti, Kurimto ha detto che ha presentato la sua squadra alla mailing list degli sviluppatori fulmine, nel tentativo di lavorare a più stretto sulle applicazioni aziendali della tecnologia.

cruscotto del veicolo elettrico immagine tramite Shutterstock

Il leader nell'informazione blockchain, CoinDesk è un mezzo di informazione che si sforza per i più alti standard giornalistici e si conforma un rigida serie di politiche editoriali. CoinDesk è una filiale operativa indipendente valuta Digital Group, che investe in cryptocurrencies e startup blockchain.

https://www.coindesk.com/japans-third-largest-electric-provider-testing-bitcoin-lightning/

Si prega di seguire e come noi:
Ledger Nano S - Il portafoglio hardware sicuro

lascia un commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come il tuo commento dati vengono elaborati.